Approvata la legge voto sull’insularità proposta dall’Unione dei Siciliani


L’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato all’unanimità il progetto di legge costituzionale da proporre al Parlamento nazionale per inserire nello Statuto un articolo che riconosca gli svantaggi derivanti dalla condizione di insularità.

Il progetto di legge, che ha avuto come prima firmataria l’on. Lo Curto e come relatore l’on. Figuccia, è stato elaborato e proposto ai deputati regionali dall’Unione dei Siciliani, come riportato anche nella relazione presentata in aula.

Il testo del DDL è il seguente:

  1. Dopo  l’articolo  38  dello Statuto  speciale  della Regione  Siciliana, approvato con Regio Decreto  legislativo 15 maggio 1946, n. 455, è aggiunto il seguente:

Art.  38  bis.  – 1. Lo Stato riconosce  gli  svantaggi derivanti  dalla  condizione di insularità e  garantisce  le misure e gli interventi conseguenti per assicurare la  piena fruizione dei diritti di cittadinanza dei siciliani’.’.

“Si tratta di una proposta fondamentale per la Sicilia – si legge in una nota dell’Unione dei Siciliani/Sicilia Nazione, movimento che ha come Presidente onorario il Vicepresidente della Regione Gaetano Armao e come Coordinatore l’on. Rino Piscitello.

Tutti  i  siciliani  sanno, per averlo  vissuto  sulla propria  pelle, quanto pesi la condizione di insularità  su tutti gli aspetti della vita quotidiana.

Aprire   un’impresa,   produrre   merci,   trasportarle, viaggiare,  utilizzare  l’energia  elettrica   o   il   gas, acquistare  beni di consumo in Sicilia ha  un  costo  e  una difficoltà  superiore  a quella che ha  in  qualsiasi  altra regione d’Italia.

La  condizione  di  insularità (e il  superamento  degli svantaggi  derivanti  da  essa)  non  è limitata  al   solo problema  della  continuità  territoriale  ma  è  molto  più estesa  e complessa e investe tutti gli aspetti, dal mancato sviluppo al deficit di infrastrutturazione dell’isola.

L’inserimento    della    condizione    di    insularità all’interno  dello  Statuto della Regione siciliana  darebbe al  tema  una  dignità costituzionale rendendo  obbligatorio coordinare  sempre  la  legislazione  nazionale   con   tale disposizione  e  determinando la necessità dell’approvazione di misure di compensazione a favore della Sicilia.

Ci auguriamo che i parlamentari nazionali di tutti gli schieramenti si battano per vedere riconosciuto questo diritto della nostra isola.”

2 comments on “Approvata la legge voto sull’insularità proposta dall’Unione dei Siciliani

  1. 20 febbraio 2020 Riccardo

    Quali sono i benefici che possiamo trarre?!?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.